Imbiancare a spruzzo in maniera veloce e divertente

E’ possibile pitturare le pareti di casa in maniera veloce imbiancando a spruzzo. Si tratta di una particolare modalità attraverso cui un imbianchino Milano applica il colore sulle superfici utilizzando una pistola ad aria compressa. Mentre fino qualche anno fa la tinteggiatura delle pareti veniva eseguita utilizzando la pennellessa, il risultato di questa evoluzione ha portato alla verniciatura con la pistola ad aria compressa. Si tratta di un metodo facile e pratico adatto a chiunque abbia voglia di cimentarsi in questo tipo di lavori.

 

Cosa è necessario prima di imbiancare a spruzzo

Poiché questa tecnica utilizza l’aria per trasferire il colore, è indispensabile adottare una mascherina per proteggere le vie respiratorie e una tuta da lavoro. Una volta predisposta la protezione, è possibile passare alla preparazione dell’ambiente circostante, cercando di ricoprire con un telo di plastica tutte le parti che non devono essere pitturate. Inoltre, l’ambiente di lavoro dovrà quindi essere arieggiato nella maniera più opportuna. Il modo migliore per farlo consiste nel lasciare aperte le finestre presenti nella stanza. Prima di imbiancare a spruzzo occorre occuparsi della pistola ad aria compressa, che dovrà essere regolata con molta precisione in alcune delle sue parti. Una pistola professionale di solito è molto grande, però ne esistono di più piccole ed altrettanto efficienti. Insieme alla pistola a spruzzo, si fornisce un pratico dosatore che permette di diluire correttamente la pittura.

 

Fasi di verniciatura a spruzzo

Una prima fase vede l’applicazione di uno strato di vernice trasparente oppure colorata sul fondo, in base alla decisione di conservare alcune caratteristiche della parete oppure modificarle. Se è necessario, bisogna stuccare e levigare il fondo tramite l’utilizzo di carta vetrata in modo da rendere la parete uniforme e liscia. Successivamente si può procedere con l’applicazione di almeno un paio di mani di vernice, operazione da espletare tenendo nel massimo conto le caratteristiche della tecnica che si deciderà di usare.

L’applicazione della vernice deve anche avvenire avendo cura di iniziare dai bordi, mentre la copertura di tutta la parete rende necessario compiere dei movimenti orizzontali e paralleli in avanti con la pistola, procedendo dall’interno verso l’esterno. Nel caso la vernice coli una volta finito il lavoro sarà sempre possibile procedere alla rimozione delle gocce con un pennello. L’ultimo atto da compiere, quando si decide di imbiancare a spruzzo, riguarda la pulizia della pistola attraverso dei solventi adatti, evitando in questo modo incrostazioni che possono compromettere il funzionamento del dispositivo.

Add a Comment