Come fare la giusta manutenzione della moquette

La moquette è pratica, moderna, calda e un arredamento a tutto tondo. Ma necessita di tanta cura e manutenzione. La manutenzione della moquette permette di mantenerla pulita e di farla vivere il doppio del tempo. Scopri le strategie efficaci per mantenere il tuo tappeto sempre nuovo e fresco per anni.

Manutenzione della moquette: suggerimenti per la pulizia a lunga durata

In primo luogo occorre aspirare la moquette. Ma attenzione: se il tuo aspirapolvere è troppo basso, puoi danneggiare il tappeto così come può farlo la spazzola a rullo e la cinghia di trasmissione. Se è impostato troppo in alto, non raccoglierai sporcizia. Per impostare l’altezza ideale dell’elettrodomestico, alzalo al massimo, poi regola in alto e in basso fino a sentire l’aspirapolvere che tenta di tirarsi in avanti mentre inizi a pulire il tappeto.

La sporcizia è come migliaia di piccole lame che tagliano le fibre del tappeto. Quando cammini su un tappeto sporco, macini le particelle di sporco contro il filo, facendo piccoli tagli nelle fibre. Quando la sporcizia graffia le fibre, attenua la lucentezza, motivo per cui le aree ad alto traffico appaiono più opache rispetto al resto del tappeto. Con il passare del tempo, la sporcizia consuma anche le fibre, che le modellano e le rendono più facilmente macchiate.

Inizia con un sacchetto e un filtro pulito

Una sacca o un filtro sporco possono dimezzare la potenza di aspirazione del tuo elettrodomestico. Il motivo principale per cui gli aspirapolvere senza sacchetto smettono di funzionare è che i filtri non vengono cambiati abbastanza spesso. Sostituisci o lava (se possibile) i filtri senza sacchetto ogni tre mesi. Sostituisci i sacchetti sotto vuoto quando sono pieni di tre quarti.

Aspira abbastanza lentamente per far uscire più sporco possibile. Effettua un passaggio rapido su aree a traffico limitato e due passaggi lenti su aree ad alto traffico. Due passaggi lenti rimuovono lo sporco a terra in modo più efficace rispetto a diversi passaggi veloci.

E sei vuoi utilizzare un detergente, attenzione ai detergenti da “discount”. I professionisti dello sconto dipendono dal fare vendite di volume piuttosto che stabilire relazioni con i clienti. Tipicamente tali detergenti si spruzzano sul tappeto con un po’ d’acqua, si lasciano in posa per qualche minuto, poi essi assorbono l’acqua e spariscono in 30 minuti. Questi tipi di detergenti lasciano un residuo di sapone che attirerà effettivamente lo sporco sul tuo tappeto e che quindi, non farà altro che peggiorare la situazione.

Fonte: impresa di pulizie condomini Milano

Add a Comment